IL PARADISO DEGLI HOBBY CREATIVI E NON SOLO...

 

 

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  

 


Consigli per la raccolta delle erbe

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LE RICETTE NATURALI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Gen 17, 2018 2:03 am    Oggetto: Ads

Top
mikytooo
MEMBRO DI PLATINO
MEMBRO DI PLATINO


Registrato: 15/08/08 18:37
Messaggi: 644

MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2008 5:14 pm    Oggetto: Consigli per la raccolta delle erbe Rispondi citando

Suggerimenti per chi vuol raccogliere erbe officinali

Raccogliere erbe medicinali presuppone non solo una buona conoscenza delle erbe stesse ma anche molta esperienza. È quanto mai facile che una persona inesperta porti a casa degli erbaggi che giovano meno di quanto nuociono! Non è necessario che si arrivi al punto di aver raccolto invece del cerfoglio la cicuta maggiore, il cui veleno è mortale - le due piante si assomigliano tanto da poterle scambiare; basta che nelle erbe raccolte ci siano residui di fertilizzanti, erbicidi o pesticidi per eliminare totalmente il loro effetto come piante medicinali naturali. Ma disporre di piante ineccepibili non sono ancora tutto: le erbe raccolte devono anche essere trattate e dosate nel modo giusto.

Per tutti coloro che non si lasciano spaventare da queste difficoltà ecco qui le principali regole da osservare per raccogliere erbe officinali nel modo corretto.

1. Non raccogliere mai con la pioggia, la nebbia o il tempo umido! Se ha piovuto aspettare uno o due giorni, solo le piante asciutte si prestano a essere conservate.

2. II momento migliore per la raccolta è la mattina presto, con il sole, non appena si è asciugata la rugiada mattutina; le forze delle piante si attenuano con il trascorrere della giornata.

3. Le piante devono essere prive di polvere e sporcizia perché non si debbono lavare prima di essiccarle. E ancora peggiore è la sporcizia invisibile: non raccogliete mai in prossimità di autostrade, stra­e molto trafficate, impianti industriali, campi trattati chimicamente; considerate anche quanto vengono portati lontano dal vento i gas di scarico e le sostanze nocive. . . Non è facile trovare erbe veramente pure!

4. Sono prive di valore anche le piante assalite da insetti, che presentano macchie e sono mangiate dalle lumache.

5. Le piante vanno raccolte nel momento in cui le loro sostanze attive sono sviluppate al massimo. Questo momento è diverso da pianta a pianta; basatevi sul piccolo calendario per la raccolta in cui sono riportate le principali piante. Vi troverete anche delle informazioni sulla parte di pianta da raccogliere.

6. Un principio è però sempre valido: lasciate stare i «gracilini» e occupatevi dei getti giovani e forti.

7. Le foglie debbono essere giovani, ma completamente sviluppate, i fiori ancora in boccio e prima che si schiudano.

8. La pianta intera, cioè la parte di pianta sopra la terra, va raccolta all 'inizio della fioritura, la radice durante il periodo di riposo in autunno o in primavera, le gemme prima che si schiudano, la corteccia quando la pianta entra in vegetazione, i frutti al giusto punto di maturazione, i semi prima che la pianta li lasci cadere spontaneamente.

9. Nella foga di raccogliere non saccheggiate un intero patrimonio e risparmiate anche le singole piante perché possano continuare a crescere!

10. Non cogliete tutte le foglie in una volta e lasciate anche qualche fiore perché possano formarsi i semi.


11. La pianta intera va tagliata con un coltello da giardino ben affilato o con le forbici così da distruggere meno tessuto possibile. Delle piante ad alto fusto si tagliano solo i germogli nuovi della lunghezza di 20-30 cm. Le radici vanno dissotterrate e se ne taglia un pezzo, il resto rimane nel terreno e può rigenerarsi. Chiedetevi sempre: quanto me ne potrà servire in un anno? Dopo questo periodo infatti le sostanze attive scompaiono. Che peccato che scorte troppo grandi debbano finire nella pattumiera!

Ora si tratta di portare presto a casa quanto raccolto e lavorarlo quanto prima. In nessun caso si prestano per il trasporto buste di plastica o contenitori a tenuta d 'aria. Mettete le piante, senza affastellarle, in un cestino e copritele con un panno perché non vi batta sopra il sole, così le piante si conservano fresche più a lungo. Non fate troppi strati sovrapposti altrimenti le piante iniziano a «sudare» e ammuffiscono, il che nuocerebbe enormemente alla loro efficacia. Ciò vale soprattutto per foglie e fiori delicati. È meglio limitarsi a una o due specie, poi si torna subito a casa; in questo modo è anche più difficile confondere le piante.


Le Erbe:Cioe' le parti aeree di piccoli vegetali, si raccolgono prima e durante la fioritura.

Le Foglie:Si raccolgono in primavera inoltrata, si raccolgono prima o durante la fioritura.

I Semi:Si raccolgono poco dopo prima che la pianta li lasci cadere spontaneamente.

I Fiori
:Si raccolgono quando non sono ancora completamente sbocciati o durante al fioritura.

Le Gemme
:Si raccolgono all'inizio della primavera appena prima che si schiudono.

Le Cortecce:Si raccolgono in primavera quando i rami sono ricchi di linfa e si staccano facilmente.

Le Radici:Si raccolgono in autunno o in primavera durante il riposo vegetativo della pianta.

I Frutti
:Si raccolgono quando sono ben maturi facendo attenzione a non schiacciarli.




TABELLA DEL TEMPO BALSAMICO

Piccolo calendario per la raccolta delle piante

GENNAIO Bergamotto.

FEBBRAIO Abete bianco, Abete rosso, Carrubo, Cipollaccio col fiocco, Cipresso, Favagello, Lichene islandico.

MARZO Asparago, Barba di becco, Borsa di pastore, Bosso, Cappero, Cariofillata, Enula campana, Epilobio, Erica carnicina, Faggio, Farfara, Farfaraccio, Felce florida, Fumaria, Genziana, Lichene pulmonario, Margheriti­na, Nocciolo, Olivo, Olmo, Ononide, Pesco, Pino silvestre, Pioppo, Prugno, Quercia, Salice rosso, Sanguinello, Serenella, Viola mammola.

APRILE Acero, Agrifoglio, Ailanto, Alliaria, Betonica, Betulla, Biancospino, Billeri, Calamo aromatico, Calendula, Carciofo, Castagno, Castagno d'India, Centocchio, Crescione, Efedra, Favagello, Fico d'India, Fitolacca, Fragola, Frangola, Frassino, Gramigna rosSa, Imperatoria, Lapazio, Larice, Ligustro, Lentisco, Manna, Mentastro, Noce, Ontano, Ortica, Primavera, Prugno spinoso, Rovo, Salice bianco, Tamerici, Tarassaco, Tiglio semplice, Valeriana, Viola del pensiero.

MAGGIO Acetosa, Acetosella, Aglio orsino, Altea, Arancio amaro, Asperula, Bagolaro, Bocca di Lupo, Bugula, Ca­momilla, Camomilla romana, Chelidonia, Ciliegio, Cineraria, Cinoglosso, Cinquefoglio, Edera terrestre, Erba roberta, Erba ruggine, Farfaraccio, Fico, Finocchio marino, Fiordaliso, Galega, Malvone, Mestolaccia, Mo­rine, Podagraria, Prezzemolo, Pulmonaria, Quercia marina, Rosa canina, Rosa rossa, Rosolaccio, Sambuco, Sanicula, Sedano montano, Senecione, Serenella, Trifoglio fibrino.

GIUGNO Agrimonia, Amarena, Amorino, Avena, Balsamina, Bocca di leone, Borragine, Camedrio, Camepizio, Capri­foglio, Cardiaca, Cardo benedetto, Centinodio, Cicutaria, Cimbalaria, Coclearia, Consolida maggiore, Cre­spino, Cuscuta, Dragoncello, Ebbio, Echio, Erisimo, Eucalipto, Eupatorio, Fico d'India, Fragola, Giglio bianco, Ginestrino, Lampone, Ligustro, Malva comune, Malva silvestre, Margherita, Millefoglio, Mirtillo, Mirto, Nepetella, Ortica bianca, Parietaria, Pervinca, Pesco, Pilosella, Pulegio, Risetto, Rosmarino, Ruta, Salcerella, Salvia, Serpillo, Timo, Verbasco, Veronica, Vulneraria.

LUGLIO Achillea moscata, Alchemilla, Alloro, Altea, Anagallide, Arancio dolce, Argentina, Amica, Artemisia, Assenzio, Ballota, Bardana, Basilico, Betonica, Bistorta, Canapa selvatica, Capelvenere, Carciofo, Cardo mariano, Carota, Cataria, Centaurea minore, Cetriolo, Cicoria, Coda cavallina, Corbezzolo, Comiolo, Cotogno, Cumino dei prati, Dittamo, Edera, Elicriso, Eliotropio, Erba vescica, Erigero, Eufrasia, Farfara, Fieno greco, Frassino, Genepi, Genzianella, Granoturco, Iperico, Issopo, Lappola, Lavanda, Lingua di cane, Marrubio, Meliloto, Melissa, Menta acquatica, Menta piperita, Mentastro, Mentone, Mugo, Origano, Pastinaca, Piede di gatto, Pimpinella, Poligala, Porcellana, Prunella, Rapunzia, Ribes nero, Ribes rosso, Salvia sclarea, Santolina, Semprevivo, Senape bianca, Tiglio semplice, Tiglio doppio, Verbena.

AGOSTO Aglio, Alchechengi, Anice verde, Brugo, Caglio, Carrubo, Cipolla, Coriandolo, Epilobio, Erniaria, Fagiolo, Finocchio, Finocchio marino, Fitolacca, Giaggiolo, Girasole, Iride germanica, Lampone, Licopodio, Linaiola, Lino, Luppolo, Maggiorana, Melanzana, Mirtillo, Nocciolo, Noce, Olivella, Olmaria, Peperoncino, Piantaggine, Polipodio, Prezzemolo, Prugno, Psillio, Romice, Rosolida, Santoreggia, Sedano, Serenella, Spincervino, Tormentilla, Uva ursina, Verga d'oro, Vite, Vulvaria.

SETTEMBRE Aneto, Angelica, Angelica selvatica, Amica, Barba di becco, Bistorta, Calamo aromatico, Calcatreppolo, Calendula, Canna, Canna di palude, Cappero, Cardo dei lanaioli, Cariofillata, Castagno d'India, Cedrina, Cicoria, Cinquefoglio, Cren, Dittamo, Giglio bianco, Ginepro rosso, Nigella, Ononide, Ortica, Peucedano, Pungitopo, Quercia, Rosa canina, Rovo, Salcerella, Sanicula, Sorbo rosso, Tamerici, Tarassaco, Valeriana, Zucca.

OTTOBRE Acetosa, Ailanto, Altea, Asfodelo, Asparago, Bardana, Borsa di pastore, Carlina, Carota, Consolida maggiore, Corniolo, Cotogno, CrespInO, Ebbio, Enula campana, Erba ruggIne, Eupatorio, Felce maschio, Genziana, Ginepro, Giuggiolo, Imperatoria, Lapazio, Limone, Lingua di cane, Liquirizia, Malva silvestre, Ninfea, Pioppo, Podagraria, Primavera, Prugno spinoso, Rabarbaro alpino, Rapunzia, Sedano montano, Sigillo di Salomone, Sorbo, Tamaro, Valeriana rossa, Vulneraria, Zafferano.

NOVEMBRE Agrifoglio, Alloro, Felce florida, Finocchio, Frangola, Mestolaccia, Nespolo, Olmo.

DICEMBRE Arancio amaro, Arancio dolce.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
angel
TEAM MEMBER
TEAM MEMBER


Registrato: 23/07/07 17:04
Messaggi: 10118
Residenza: prov. Lodi

MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2008 5:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caspita che interessante questo post! Grazie!!!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



il mio negozietto

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
okkina
TEAM MEMBER
TEAM MEMBER


Registrato: 04/08/07 09:59
Messaggi: 6744
Residenza: Il cuore in un isola..

MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2008 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

wow bello !!!!!!! grazie miky !!!!!!! Very Happy

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

L'acqua si scava la strada anche attraverso la pietra, e quando è intrappolata l'acqua si crea un nuovo varco.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
synapse83
TEAM MEMBER
TEAM MEMBER


Registrato: 25/02/08 14:14
Messaggi: 3478
Residenza: Milano - Limbiate

MessaggioInviato: Mar Set 02, 2008 3:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma quante ne sai

grazie

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



"L'amore è come il vento ... non lo vedo ma lo percepisco"


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Flyfly
AMMINISTRATRICE
AMMINISTRATRICE


Registrato: 03/05/07 10:03
Messaggi: 10711

MessaggioInviato: Mar Set 02, 2008 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questa la devo stampare... così è a portata di mano, in caso mi servisse!!!
Grazie è molto interessante!!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
annamariavr
TEAM MEMBER
TEAM MEMBER


Registrato: 02/11/07 21:23
Messaggi: 5566
Residenza: verona

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Beh!!! Meglio che in erboristeria!!!!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Per il Paradiso!


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LE RICETTE NATURALI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

ForumUp Staff Fix Html DOWN





free counters



Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it

~ Thème graphique Hiver © Nollizua ~


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.087